Go zia Go!

Small pieces of history in suspension

Posted in fotografia by Zia on 12/02/2011

“Ruins are the visible symbols and landmarks of our societies
and their changes, small pieces of history in suspension.

The state of ruin is essentially a temporary situation that happens at
some point, the volatile result of change of era and the fall of empires.
This fragility, the time elapsed but even so running fast, lead us to watch them one very last time :
being dismayed, or admire, making us wondering about the permanence of things.

Photography appeared to us as a modest way
to keep a little bit of this ephemeral state.”

marchandmeffre.com

Annunci

un segno un suono

Posted in grafica, musica by Zia on 30/01/2011

Se doveste rappresentare visivamente i generi musicali, utilizzando solo lettering e una forma, sapreste fare meglio?

la poetica nordica

Posted in arredo by Zia on 24/11/2010

Mi commuovo quando vedo quel che il Nord (quello vero) ha in più rispetto a noi. La poetica è così diversa da quella che siamo abituati a considerare nel sud dell’Europa. Una landa ghiacciata e brulla, oppure il profilo dell’orizzonte nuvoloso, o ancora lo sguardo di un orso bruno. Ritenere tutto questo qualcosa di romantico è meraviglioso. Mi piace sempre di più ciò che è By Nord

Stephen Dorff, uomo sexy

Posted in fotografia, stile by Zia on 13/09/2010

Sofia Coppola è brava; e non lo scrivo solo io, ma anche la critica più preparata.

è brava a fare film, a raccontare storie di vita, passaggi e momenti di sentimento, ma è brava anche a scegliere i suoi attori. Stephen Dorff ha un sex appeal irresistibile, così come mi insegna la nostra regista e Hedi Slimane, che qui lo ritrae da vicino ovviamente in bianco e nero.

iPhone 4, una figata pazzesca

Posted in stile, Uncategorized by Zia on 07/07/2010
Tagged with: , , ,

Gra-fica

Posted in grafica by Zia on 01/07/2010

I codici segreti per avere muscoli d’acciaio

Posted in Uncategorized, vacanze by Zia on 29/06/2010

Eccoci qui con la 6° puntata di Wassup Cuz! Questa volta Tony e Diana ci insegnano lo slang dei palestrati, per non arrivare in spiaggia ed esser presi per un Meathead!

Vite private

Posted in fotografia by Zia on 29/06/2010

E’ il titolo della prima grande personale in Italia di Erwin Olaf, fotografo nordico contemporaneo. Tra le serie che mi piacciono di più c’è HOPE: soggetti in attesa, in contesti interni, privati, intimi; nella sospensione degli sguardi c’è come la silenziosa speranza (appunto) per qualcosa che non arriva – un bambino, un’invenzione, l’amore, la vincita…

Capita alle volte, di sentirmi così.



La fotografia in bianco e nero

Posted in fotografia by Zia on 28/06/2010

Se esistesse uno stereotipo della fotografia in bianco e nero Michael Kenna sarebbe il numero uno. Non in senso dispregiativo, anzi, in senso assoluto. Silenzio, sospensione, surrealismo convivono nei suoi paesaggi, contrastati e romantici. Mi rapiscono dal quotidiano.

Mert & Marcus per Stella

Posted in fotografia, stile by Zia on 23/06/2010

L’adorabile e vegeratiana Stella McCartney lascia che siano Mert & Marcus a interpretare fotograficamente la collezione di questa stagione. 3 scatti in cui trasparenze vegetali, manti animalier e il vento raccontano il suo stile, sexy e romantico.