Go zia Go!

I codici segreti per avere muscoli d’acciaio

Posted in Uncategorized, vacanze by Zia on 29/06/2010

Eccoci qui con la 6° puntata di Wassup Cuz! Questa volta Tony e Diana ci insegnano lo slang dei palestrati, per non arrivare in spiaggia ed esser presi per un Meathead!

Annunci

Vite private

Posted in fotografia by Zia on 29/06/2010

E’ il titolo della prima grande personale in Italia di Erwin Olaf, fotografo nordico contemporaneo. Tra le serie che mi piacciono di più c’è HOPE: soggetti in attesa, in contesti interni, privati, intimi; nella sospensione degli sguardi c’è come la silenziosa speranza (appunto) per qualcosa che non arriva – un bambino, un’invenzione, l’amore, la vincita…

Capita alle volte, di sentirmi così.



La fotografia in bianco e nero

Posted in fotografia by Zia on 28/06/2010

Se esistesse uno stereotipo della fotografia in bianco e nero Michael Kenna sarebbe il numero uno. Non in senso dispregiativo, anzi, in senso assoluto. Silenzio, sospensione, surrealismo convivono nei suoi paesaggi, contrastati e romantici. Mi rapiscono dal quotidiano.

Mert & Marcus per Stella

Posted in fotografia, stile by Zia on 23/06/2010

L’adorabile e vegeratiana Stella McCartney lascia che siano Mert & Marcus a interpretare fotograficamente la collezione di questa stagione. 3 scatti in cui trasparenze vegetali, manti animalier e il vento raccontano il suo stile, sexy e romantico.

i codici segreti delle danze ‘merricane

Posted in musica, vacanze by Zia on 22/06/2010

Anche in questa puntata di Wassup Cuz la nostra amica Diana, ci insegna le dritte per non sembrare un inbranato ad una festa di MTV. Ecco tutti i segreti per muovere i sedere come si deve!

Drop it like it’s hot, baby!

Wild in the streets

Posted in skateboard, vacanze by Zia on 20/06/2010

il 21 giugno, il primo giorno d’estate in tutto il mondo Emerica chiama il “Go skateboarding day”:
la regola è una sola, scendere nelle strade, occuparle e skateare!

Constance Guisset

Posted in arredo by Zia on 20/06/2010

Andare al Salone del Mobile a Milano significa che poi, per tutto l’anno successivo, ritrovi le cose che hai visto su tutte le riviste.
Tra gli oggetti che mi avevano colpito, ci sono quelli di Constance Guisset che, attraverso fili sottili, crea ambienti dove non ce ne sono. Ad esempio c’è Verigo, una lampada a sospensione la cui leggera struttura in carta ha un’ampiezza di 2 mq, che può fare da cappello o da pagoda; oppure c’è Mezzanine che unisce due mondi distanti: l’acqua e l’aria, così i pesci possono ammirare le piume dei canarini e tu che li guardi entrambi assieme.

Herve Sauvage

Posted in fotografia by Zia on 16/06/2010

Se pensate che la carta possa essere teatro delle fantasie, questa campagna ne è la rappresentazione. Il set designer visionario e moderno, Herve Sauvage, ha curato gli allestimenti per una bellissima serie di scatti per Arjowigging.

Ana Kras

Posted in arredo by Zia on 15/06/2010

Occhi castani e sguardo dolce. Questa designer, oltre ad essere veramente bella ha disegnato oggetti con un senso romantico, leggero. I miei preferiti sono Noodle – cestini/tavolini, sottili complementi dai colori pastello e Ksilofon – appendi abiti con ripiano a xilofono, per decidere cosa indossare in base al colore che suona meglio.

Ana Kras



i codici segreti per comprare un mezzo

Posted in stile, vacanze by Zia on 15/06/2010

Ancora da San Francisco, il 4° episodio di Wassup cuz!
Questa volta si tratta dello slang che ruota attorno alle auto, usate e customizzate. La cosa che mi diverte è che la Buick che alla fine Tony compra, è proprio quella con cui io e Davide siamo stati a Santa Cruz!